Coronavirus, Speranza: “Siamo ancora dentro la battaglia ma le istituzioni ce l’hanno fatta. Dobbiamo continuare a coltivare questo grande sentimento di unità”

dalla Redazione
Politica

“Sono stati i giorni più difficili della nostra vita, se le istituzioni ce l’hanno fatta contro questa onda tremenda è anche grazie al vostro impegno”. E’ quanto ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante la cerimonia di ringraziamento ai medici e agli infermieri della Task Force della Protezione Civile, alla presenza del presidente del Consiglio Giuseppe Conte. “In quelle ore più difficili – ha aggiunto il ministro – ciascuno di voi dava una mano a quel pezzo di territorio e dava un’iniezione di fiducia a tutto il Paese. Ringrazio tutta la Protezione Civile per il lavoro straordinario che ha fatto, con umiltà l’Italia c’è stata e dobbiamo continuare a coltivare questo grande sentimento di unità ed essere all’altezza delle aspettative dei nostri cittadini. Siamo ancora dentro la battaglia. E’ vero che siamo messi meglio, ma la partita è ancora in campo, guai a pensare sia già finita, una delle chiavi è coltivare la memoria, spesso il Paese dimentica velocemente. Non dobbiamo disperdere questa lezione straordinaria”.