Così Snoop Dogg spara a Trump. Il video fa imbestialire il tycoon che risponde su twitter

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram


Sicuramente le polemiche continueranno, accese, anche nei prossimi giorni. Tutto pare dal nuovo video del rapper americano Snoop Dogg, Lavender, che racconta di un mondo pieno di clown e contiene una parodia del presidente Donald Trump. Uno dei clown si chiama infatti Ronald Klump: in una delle scene centrali del video si vede Snoop Dogg puntare una pistola giocattolo contro il clown Klump e sparare (dalla pistola esce solo un banner con scritto “Bang!”).

Trump, com’era facilmente immaginabile, non l’ha presa bene e ha twittato un suo commento al video: “Vi immaginate quante proteste ci sarebbero state se Snoop Dogg, con la sua carriera che sta fallendo e tutto il resto, avesse puntato un’arma e sparato contro il presidente Obama? Sarebbe andato in galera!”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La stampa e la sindaca deficiente

Le confidenze di Urbano Cairo ad alcuni tifosi del suo Torino hanno svelato cosa pensa questo editore (Corriere della Sera, La7 e altro ancora) della sindaca M5S Chiara Appendino, definita con fallo da Var, espulsione e retrocessione “deficiente”. Ma non c’è bisogno di videocamere nascoste o

Continua »
TV E MEDIA