Dacia Maraini: biografia, età, vita privata, compagno, figli, Pasolini, libri della scrittrice

Dacia Maraini
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chi è Dacia Maraini, la scrittrice e poetessa italiana che ha dedicato il suo ultimo libro all’amico Pier Paolo Pasolini.

Dacia Maraini: biografia, età e libri della scrittrice

Dacia Maraini è nata a Firenze il 13 novembre 1936 e ha 85 anni. Il padre della nota scrittrice, saggista e poetessa italiana era lo scrittore e antropologo orientalista Fosto mentre la madre era la pittrice e gallerista palermitana TopaziaAlliata. Maraini ha vissuto la sua infanzia in Giappone. Subito dopo la caduta del fascismo, la famiglia è stata imprigionata in un campo di concentramento dalle autorità giapponesi, riuscendo a rientrare in Italia soltanto nel 1945. L’esperienza vissuta è stata raccontata dalla scrittrice nel suo romanzo intitolato Bagheria.

Il primo libro di successo pubblicato dalla scrittrice è stato La Vacanza, al quale hanno fatto seguito L’età del malessere e Memoria, nel 1967. Da allora, la carriera della donna non si è mai arrestata.

Nel 2018, Dacia Maraini è stata insignita della carica di presidente del Comitato Scientifico di Palermo Capitale Italiana della cultura. Inoltre, è direttrice responsabile della rivista letteraria Nuovi Argomenti.

Vita privata, compagno, figli e amicizia con Paolini

Per quanto riguarda la sua vita privata, Dacia Maraini ha sposato il pittore milanese Lucio Pozzi nel 1959. Il matrimonio, tuttavia, si è concluso dopo appena quattro anni: nel 1963, infatti, è stato ufficialmente annullato. Tra il 1962 e il 1978, la scrittrice è stata la compagna di Alberto Moaravia.

All’epoca della sua relazione con Moravia, la poetessa viveva a Roma e, in questo periodo, ha avuto la possibilità di conoscere e instaurare rapporti di amicizia con molti dei più importanti letterati del periodo. Tra questi, figurano, ad esempio, Pier Paolo Pasolini, Elsa Morante o, ancora, Maria Bellonci.

Per la scrittrice, l’amicizia con Pasolini è stata fondamentale e, proprio allo scrittore, ha dedicato il suo ultimo libro Caro Pier Paolo, edito da Neri Pozza e distribuito a partire dal 3 marzo 2021.