“Dalla Russia 300 milioni ai partiti stranieri in 20 Paesi”

Un report dell'intelligence Usa afferma che dal 2014 la Russia avrebbe finanziato i partiti di una ventina di Paesi.

La Russia avrebbe trasferito segretamente oltre 300 milioni di dollari a partiti politici, dirigenti e politici stranieri in oltre una ventina di Paesi a partire dal 2014. Ad affermarlo sono alti dirigenti Usa sulla base di accertamenti dell’intelligence americana.

“Dalla Russia 300 milioni ai partiti stranieri in 20 Paesi”

Un report dell’intelligence Usa afferma che dal 2014 la Russia avrebbe finanziato i partiti di una ventina di Paesi

Si tratta, secondo quanto riferiscono diversi media internazionali, tra i quali anche il Guardian, di informazioni declassificate di un report dell’intelligence Usa, ha spiegato un alto dirigente dell’amministrazione Biden in una conference call. Informazioni che sono state condivise con altri Paesi.

I fondi segreti, secondo le stesse informazioni in possesso degli 007 americani, sarebbero stati usati nell’ambito degli sforzi di Mosca di guadagnare influenza all’estero.

L’intelligence statunitense, ritiene che gli oltre 300 milioni trasferiti segretamente da Mosca a partiti e politici stranieri siano cifre minime e che Mosca abbia trasferito probabilmente altri fondi in modo coperto: lo riferisce un alto dirigente Usa.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram