Dalle stelle alle sbarre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

Eleonora De Nardis, gironalista che in passato ha collaborato con anche con qualche trasmissione Rai, è agli arresti domiciliari con l’accusa di lesioni personali gravi nei confronti del suo compagno, Piero Lorusso, avvocato con numerose apparizioni televisive. Il fatto è avvenuto a Ostuni nella notte di ieri. All’improvviso da una finestra si è sentito un acceso scambio di opinioni, poi il grido di una donna seguito dal lamento di un uomo. Poco dopo Lorusso è sceso in strada con il braccio e la gamba insanguinati e chiedendo aiuto.

In casa é rimasta la donna, e lì si sono recati gli agenti, chiamati dalle persone del posto, per cercare di capire come l’avvocato, poi condotto all’ospedale di Ostuni, si fosse ferito. Una ricostruzione più completa dei fatti è stata fatta dopo che, nella tarda mattinata di oggi, sono stati ascoltati coloro che avevano in qualche modo assistito alla scena. La giornalista è stata interrogata lasciando il commissariato in stato di arresto, ai domiciliari.

La sua versione dei fatti non ha affatto convinto gli investigatori che ritengono sia lei la responsabile delle lesioni provocate. Vacanza rovinata per la coppia che di recente aveva postato su Twitter immagini liete, proprio sullo sfondo del candore ostunese. Lorusso e’ ancora ricoverato in ospedale. La convivente invece non può lasciare l’abitazione, imposizione che probabilmente resterà invariata fino al giorno dell’interrogatorio di convalida che sosterrà dinanzi al gip, alla presenza del pm De Nozza.