Disagio Capitale. La metropolitana si ferma ancora. Bloccate per oltre due ore le linee B e B1. Passeggeri in strada inferociti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ancora caos in metro a Roma. E con il Giubileo alle porte la notizia non è affatto incoraggiante. Questa mattina in tilt è finita la linea B. Un’interruzione annunciata dall’Atac intorno alle 7 del mattino, proprio quando tanta gente si muove per andare a lavoro. L’Atac ha addebitato l’interruzione alla “rottura della rete aerea di alimentazione”. Il blocco è stato quasi totale sulle linee B e B1. Il traffico è tornato quasi nella normalità soltanto pochi minuti prima delle 10. Proteste dei cittadini inferociti davanti alle stazioni metro.

“C’è bisogno di un commissario straordinario per i trasporti di Roma con i fondi per fare la manutenzione e che abbia tutti i poteri necessari”, afferma l’assessore uscente ai Trasporti di Roma Stefano Esposito commentando il nuovo stop della metro.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA