Disastro ferroviario a Hoboken nel New Jersey un morto e almeno duecento feriti: molti sono gravi

dalla Redazione
Mondo

Il bilancio è già molto pesante: c’è un morto accertato e almeno duecento feriti. A Hoboken, nel New Jersey, un treno della New Jersey Transit ha superato il punto di fermata travolgendo i pendolari a causa di un deragliamento. L’incidente è avvenuto intorno alle 8.30 (ora locale), proprio quando le persone in attesa erano numerose. Le immagini mostrano come il convoglio sia finito sulla banchina, distruggendo anche alcuni locali presenti nella stazione. Non è ancora chiaro il motivo che ha scatenato l’incidente. Le autorità hanno comunque esclusa la matrice terroristica.

Sul posto sono arrivati decine di soccorritori e i vigili del fuoco che hanno estratto decine di persone dalle lamiere intrecciate. Il governatore del New Jersey, Chris Christie in un’intervista televisiva ha riferito che sono state estratte tutte le persone dalla lamiere. I testimoni hanno raccontato di scene di panico. La New Jersey Transit e il più grande sistema pubblico ferroviario statale, inoltre è la terza più grande società di trasporti degli Stati Uniti perché unisce i pendolari di New Jersey, New York e Pennsylvania.