Disastro naturale. Sierra Leone devastata: 300 morti e 600 feriti per colpa di una frana. Tra le vittime decine di bambini

Sierra Leone devastata: 300 morti e 600 feriti per colpa di una frana. Tra le vittime decine di bambini

Si parla di almeno 300 morti e 600 feriti in Sierra Leone. Questo il bilancio delle alluvioni che hanno colpito il Paese e della frana di grandi proporzioni, causata dalle piogge, che si è abbattuta a Freetown, la capitale, nella zona di Regent. Lo conferma la Croce rossa, secondo cui la situazione è “molto preoccupante” e fra le vittime ci sono oltre 30 bambini.  A Regent sono state costruite numerose abitazioni abusive. Diverse persone sono rimaste intrappolate nelle case sommerse dal fango. Altre due aree sono state colpite dal disastro, Kissy Brook e Dworzak Farm.

Disastro naturale. Sierra Leone devastata: 300 morti e 600 feriti per colpa di una frana. Tra le vittime decine di bambini

Una folla di centinaia di persone si è riversata nell’area della frana alla ricerca dei propri parenti e amici, un reporter della Bbc riferisce che la frana ha praticamente cancellato le decine di case che sorgevano ai piedi del monte Sugar Loaf.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram