Donna investita da un treno della Metro B alla stazione Eur Fermi di Roma, fermato un uomo nella notte. La vittima ha subito l’amputazione di un braccio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

È finita sui binari della Metropolitana, con un uomo – fermato nella notte – che è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza mentre la spinge prima di allontanarsi confondendosi tra gli altri passeggeri.

È quanto successo nella serata di venerdì a una donna, rimasta gravemente ferita dopo essere finita sui binari della metropolitana della linea B alla stazione Eur Fermi di Roma. Dalle immagini al vaglio degli investigatori della Squadra Mobile di Roma non sembrerebbe che i due stessero litigando ed è tuttora da chiarire se si conoscessero. L’uomo è un italiano di 47 anni, I.T., individuato dagli uomini della Squadra Mobile e del Commissariato Esposizione, al termine di una rapida indagine. È accusato di tentato omicidio.

La vittima, una 47enne peruviana, ha subito l’amputazione del braccio sinistro dopo essere stata travolta dal treno ed è ricoverata all’ospedale San Camillo.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA