Dopo il tonfo Piazza Affari respira

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo una giornata di perdite provocata dal nuovo calo del Pil e dall’incubo della stagnazione, Piazza Affari si è ripresa in avvio di contrattazioni il 16 maggio.
Il Ftse Mib ha aperto in rialzo dello 0,41% a 20.505 punti. Avvio migliore di quello delle altre principali Piazze europee: Londra (+0,09%) e Parigi (+0,03%) aprono quasi in parità, mentre Francoforte perde lo 0,10%
Notizie meno incoraggianti sul fronte dei titoli di Stato, Lo spread che è salito ancora sopra massimi da oltre due mesi raggiunti il 15 maggio, segnando quota 183,2 punti con un rendimento del titolo decennale italiano sale al 3,12