Draghi in Algeria per il quarto vertice intergovernativo italo-algerino

Oggi la visita in Algeria del premier Mario Draghi e dei ministri Di Maio, Lamorgese, Cartabia, Cingolani, Giovannini e Bonetti.

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, è arrivato, questa mattina, ad Algeri insieme a una delegazione del governo italiano di cui fanno parte i ministri degli Esteri, Interno, Giustizia, Transizione ecologica, Infrastrutture e Pari opportunità e Famiglia, Luigi Di Maio, Luciana Lamorgese, Marta Cartabia, Roberto Cingolani, Enrico Giovannini ed Elena Bonetti.

DRAGHI AD ALGERI

Oggi la visita in Algeria del premier Mario Draghi e dei ministri Di Maio, Lamorgese, Cartabia, Cingolani, Giovannini e Bonetti

Draghi è giunto ad Algeri per il quarto vertice intergovernativo italo-algerino, che prevede una serie di appuntamenti ufficiali (qui il programma ufficiale) tra cui la firma di accordi e la conferenza stampa congiunta tra il premier italiano e il presidente algerino, Abdelmadjid Tebboune (nella foto).

Il programma della visita in Algeria prevede, per questa mattina, la deposizione di una corona di fiori al Monumento del Martire e l’arrivo di Draghi al Palazzo presidenziale “El Mouradia” per l’incontro con il Presidente della Repubblica algerina democratica e popolare, Abdelmadjid Tebboune. Contestualmente avranno luogo i colloqui tra i ministri italiani membri della delegazione ufficiale e i rispettivi ministri algerini.

Alle 12 è prevista una sessione plenaria del IV Vertice intergovernativo italo-algerino. Co-presiede il Presidente del Consiglio Draghi; partecipano il ministro degli Esteri Di Maio, dell’Interno Lamorgese, della Giustizia Cartabia, della Transizione ecologica Cingolani, delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili Giovannini, per le Pari opportunità e la Famiglia Bonetti.

Alle 13 ci sarà la cerimonia di adozione delle dichiarazioni finali del Vertice e firma di accordi. A seguire il Presidente Draghi e il Presidente Tebboune rilasceranno dichiarazioni congiunte alla stampa. Seguirà un pranzo con il presidente algerino, presso la sua Residenza di Stato.
Nel pomeriggio Draghi e la delegazione italiana parteciperà all’inaugurazione del Business Forum al Centro Internazionale di Conferenze (CIC).

La visita di Draghi in Algeria era inizialmente prevista per due giorni, oggi e domani, è stata ridotta ad un solo giorno, per consentire al premier di rientrare a Roma ed aggiornarsi sugli ultimi sviluppi della crisi, in particolare sulle intenzioni dei partiti, in vista delle comunicazioni che egli terrà alle Camere mercoledì 20 luglio.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram