E’ allerta maltempo in sette regioni. In arrivo pioggia, vento e nevicate abbondanti sulle aree nord-occidentali

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una nuova ampia saccatura raggiungerà domani il nostro Paese, portando condizioni di generale maltempo a partire dalle Regioni settentrionali. Si prevedono precipitazioni diffuse, rinforzo della ventilazione e nevicate abbondanti, anche a quote basse, che interesseranno in particolare le aree nord-occidentali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede, dal pomeriggio di domani, giovedì 14 novembre, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria ed Emilia-Romagna.

Le precipitazioni saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Si prevedono inoltre venti di burrasca, con raffiche di burrasca forte, dai quadranti meridionali su Lombardia e Veneto, con mareggiate lungo le coste esposte. L’avviso prevede infine nevicate da sparse a diffuse che interesseranno in particolare la Valle d’Aosta e l’entroterra ligure di ponente, a partire da quote superiori ai 400-600 metri e con apporti al suolo abbondanti. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di domani, giovedì 14 novembre, allerta gialla su Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise e Basilicata.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I burocrati uccidono più del virus

Dobbiamo attendere gli accertamenti medici per sapere se la giovanissima Camilla Canepa è morta per il vaccino Astrazeneca o per altro, ma in ogni caso questa tragedia ha fatto emergere tutte le falle della campagna vaccinale: il Cts, l’Aifa, Figliuolo e le Regioni. Ora non

Continua »
TV E MEDIA