E’ morto Mugabe. L’ex presidente dello Zimbabwe aveva 95 anni. Restò al potere per 37 anni prima di dimettersi dopo il colpo di Stato del 2017

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ morto, all’età di 95 anni, l’ex presidente dello Zimbabwe, Robert Mugabe. Era stato al potere per 37 anni e si era dimesso nel 2017 dopo un colpo di stato guidato dall’esercito. Negli anni Ottanta era stato primo ministro dello Zimbabwe, poi, dal 1987, ne era diventato presidente instaurando un duro regime dittatoriale. La sua morte è stata confermata questa mattina con un tweet dal suo successore, il presidente Emmerson Mnangagwa, che ha definito Mugabe una “icona della liberazione”. Mugabe, che salì al potere alla fine del governo di minoranza bianca nel 1980, attribuiva i problemi economici del Paese africano alle sanzioni internazionali e non nascondeva il suo desiderio di governare vita natural durante. Tuttavia, il crescente malcontento legato alla mancanza di una leadership unita e ad altri problemi, nel novembre 2017 sfociò, tra le proteste di piazza, in un intervento militare e nel procedimento di impeachment che lo costrinse alle dimissioni.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Il suicidio del servizio pubblico

La difesa strettamente burocratica, da perfetto travet, fatta dal direttore di Rai3 Franco Di Mare in Commissione di vigilanza (leggi l’articolo) per scrollarsi di dosso l’accusa di censura sul concertone del Primo Maggio, spiega più di un’intera enciclopedia perché il Servizio pubblico in Italia è

Continua »
TV E MEDIA