Elezioni, i sondaggi politici registrano M5S in crescita ad agosto. Pd e Fdi in un testa a testa e Calenda-Renzi al 5%

Elezioni, i sondaggi politici registrano un balzo in avanti del Movemnto 5 Stelle così come il solito testa a testa tra Pd e Fdi.

Elezioni, i sondaggi politici registrano un passo in avanti del Movimento 5 Stelle nel mese di agosto proprio quando sono stati resi noti i nomi dei candidati il prossimo 25 settembre. C’è sempre poi un testa a testa tra Partito Democratico e Fratelli d’Italia.

Elezioni, i sondaggi politici registrano M5S in crescita ad agosto. Pd e Fdi in un testa a testa e Calenda-Renzi al 5%

Elezioni, i sondaggi politici registrano M5S in crescita ad agosto

Secondo l’Istituto Demopolis, gli ultimi sondaggi registrano un passo in avanti del Movimento 5 Stelle nel mese di agosto. I pentastellati si trovano al 10,7% che rappresenterebbe un buon recupero dopo gli ultimi dati.

Intanto, con un post sul blog arrivato in nottata, il Movimento 5 Stelle ha reso pubblica la lista dei candidati per le elezioni del 25 settembre. Il leader dei pentastellati, Giuseppe Conte, si candida a Montecitorio come capolista in quattro regioni e cinque collegi: Lombardia 1 (in 2 collegi), Campania 1 (primo collegio), Puglia 1 e Sicilia 1 (primo collegio).

Pd e Fdi in un testa a testa e Calenda-Renzi al 5%

Il dato che rimane è il testa a testa tra Fratelli d’Italia e Partito Democratico nei sondaggi. I due partiti sono agganciati intorno alle percentuali tra il 23 e il 24%. L’istituto Demopolis conferma comunque un distacco di almeno 15 punti tra centrodestra e centrosinistra, ma che vede Fratelli d’Italia primo partito con il 24,3%, un punto e mezzo in più del Partito Democratico, attestato al 22,8%. Al terzo posto, al 15,2%, la Lega; al 10,6% il Movimento 5 Stelle, al 6,8% Forza Italia. Azione è al 5,3%, l’Alleanza verdi sinistra al 4,1. Tra il 2 e il 3 per cento, Italexit, +Europa e Impegno civico.

Dunque, il terzo polo di Carlo Calenda e Matteo Renzi si attesta poco oltre il 5%. Mentre, secondo un altro sondaggio, quello di Enzo Risso, commissionato dalla Lega e pubblicato da Libero (dati dall’8 al 12 agosto), che analizza le due formazioni separatamente, Italia Viva sarebbe al 2% e Azione al 2,3%. Così sono arrivate anche le parole di Matteo Renzi su questi numeri: “Non c’è un obiettivo numerico, c’è un obiettivo politico”, ha dichiarato proprio il leader di Italia Viva a Radio 24.

Leggi anche: Il Movimento 5 Stelle svela la lista dei candidati. Ecco tutti i nomi scelti nelle parlamentarie pentastellate

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram