Erdogan a Putin: in Turchia un incontro tra Mosca, Kiev e Onu

Il presidente turco Erdogan ha avuto oggi un colloquio telefonico con Putin. "La pace va raggiunta il prima possibile".

La Turchia è pronta a ospitare un incontro tra la Russia, l’Ucraina e l’Onu a Istanbul. È quanto ha prospettato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, nel corso del colloquio telefonico avuto con il suo omologo russo, Vladimir Putin a proposito della crisi in Ucraina.

Erdogan a Putin: in Turchia un incontro tra Mosca, Kiev e Onu

Il presidente turco Erdogan ha avuto oggi un colloquio telefonico con Putin

La Turchia, ha reso noto l’ufficio di Erdogan, è pronta, inoltre, a partecipare a un potenziale “meccanismo di osservazione” concordato in Ucraina, ma solo se Mosca e Kiev raggiungeranno un accordo su questo.

Ankara: “La pace va raggiunta il prima possibile”

“La pace va raggiunta il prima possibile”, ha detto Erdogan a Putin. “C’è bisogno di misure per ridurre al minimo gli effetti negativi della guerra e per ristabilire un terreno per la pace” ha detto ancora il presidente Turco durante il colloquio con Putin.

Putin nel corso del colloqui con il suo omologo Turco ha sottolineato “la disponibilità della Russia a facilitare il transito marittimo senza ostacoli di merci in coordinamento con i partner turchi”, “questo vale anche per il grano dai porti ucraini”.

Il Cremlino ha riferito che i due leader hanno discusso anche della “questione di garantire una navigazione sicura nel Mar Nero e nel Mar d’Azov, eliminando la minaccia delle mine”.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram