Fabrizio Moro, biografia e vita privata: canzoni, moglie e figli

fabrizio moro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Fabrizio Moro è uno dei cantautori italiani più bravi degli ultimi anni. Con la chitarra in mano e la voce profonda, quasi tenebrosa, è in grado di incantare intere platee. Non solo, anche i suoi testi non sono mai scontati e banali. Scopriamo la biografia e la vita privata: dalle canzoni alla moglie e ai figli.

Fabrizio Moro: biografia e vita privata

Classe 1975, Fabrizio Moro, all’anagrafe Fabrizio Mobrici, è nato il 9 aprile a Roma. Cresciuto in uno dei quartieri più difficili della Capitale, ovvero San Basilio, ha studiato all’Istituto per la cinematografia e la televisione Roberto Rossellini. Ha iniziato a muovere i primi passi nella musica fin da giovanissimo, sempre con la sua chitarra appresso. Il successo, però, è arrivato con la vittoria al Festival di Sanremo.

Era il 2007 e Fabrizio si presentava sul palco dell’Ariston con una canzone di denuncia intitolata Pensa. Quest’ultimo e Libero, tra l’altro, sono stati citati in tesine e tesi universitarie. Nel 2017 è tornato della città dei fiori in compagnia del collega e amico Ermal Meta. Il loro Non mi avete fatto niente, anch’esso brano di denuncia, ha conquistato la vittoria. Nel 2022 torna ancora una volta a Sanremo con la canzone Sei tu. In totale, tra la categoria Giovani e le ospitate, Moro ha partecipato al Festival sette volte.

Le canzoni più belle di Fabrizio Moro

All’inizio della sua carriera, Fabrizio Moro ha fatto tanti mestieri per mantenersi, tra cui il facchino. In un primo momento, come molti altri cantautori, le sue canzoni erano considerate per un pubblico ‘di nicchia’. Soltanto in un secondo momento ha ottenuto il successo che meritava e merita tutt’ora, diventando anche autore. E’ sua, infatti, la firma di alcuni brani di Noemi, Emma e Gaetano Curreri. Tra i pezzi che lo hanno portato al successo ci sono: Pensa, Eppure mi hai cambiato la vita, Non mi avete fatto niente, Barabba, Libero, Non importa, Il peggio è passato, Il senso di ogni cosa, L’eternità (il mio quartiere) e Portami via.

Fabrizio Moro: moglie e figli

Molto riservato per quel che riguarda la sfera sentimentale, Fabrizio è stato fidanzato per molto tempo con Giada Domenicone. Laureata in Architettura d’Interni presso l’Università La Sapienza di Roma, nel corso della sua carriera ha collaborato con grandi professionisti del settore, ma è sempre stata lontano dai riflettori. Anche se non si sono mai sposati, hanno avuto due figli, Libero e Anita. La loro relazione è giunta al capolinea nel 2019. Fabrizio, pertanto, non ha una moglie e, ad oggi, non sappiamo se sia impegnato o meno.