Femminicidio nella Capitale. Uomo uccide la compagna a colpi di martello e poco dopo si consegna ai Carabinieri

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Femminicidio nella notte scorsa a Roma. Un uomo di 42 anni ha ucciso la compagna nel quartiere Statuario e subito dopo si è presentato dai Carabinieri di Latina per autodenunciarsi. L’omicidio a colpi di martello in un appartamento al piano terra dove sono stati effettuati i rilievi da parte degli inquirenti. L’uomo ha alle spalle dei precedenti per droga e al momento le indagini dei carabinieri di via in selci non escludono alcuna ipotesi.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La balla degli italiani fannulloni

Ogni estate ha il suo tormentone musicale, ma quest’anno, con le discoteche ancora chiuse dobbiamo accontentarci di questo ritornello: “non ci sono lavoratori stagionali perché col Reddito di cittadinanza i giovani non vogliono più darsi da fare”. Su giornali e tv è questa la hit

Continua »
TV E MEDIA