Fermato a Bolsena il presunto assassino del commerciante trovato morto ieri nel suo negozio a Viterbo. E’ un giovane sudamericano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ stato fermato il presunto assassino di Norveo Fedeli, il commerciante di 74 anni ucciso ieri nel suo negozio, in pieno centro a Viterbo. Si tratterebbe di un 22enne sudamericano. L’uomo è stato rintracciato dagli investigatori grazie alle immagini registrate dalle telecamere posizionate nei pressi del negozio della vittima e  alle prove fisiche raccolte, tra le quali diverse impronte, oltre alle testimonianze dei vicini di Fedeli. Il giovane sudamericano è stato individuato nel corso di un’operazione congiunta condotta da polizia e carabinieri a Capodimonte, sul lago di Bolsena.