Ferrara da far west, il killer bussa alla porta delle vittime, inizia a litigare e apre il fuoco. Morto un anziano, la moglie è in fin di vita

dalla Redazione
Cronaca

Ha bussato alla porta di una coppia a Fossanova San Marco, a Ferrara. Appena i due hanno aperto la porta, è iniziato un litigio. E l’aggressore ha iniziato a sparare, uccidendo il marito, Roberto Tosi Savonuzzi, e riducendo in fin di vita la moglie,  Raffaella Pareschi, entrambi di 73 anni. Così nella mattinata di domenica 24 luglio un killer ha scosso la cittadina, dandosi alla fuga. Sul posto sono accorsi i carabinieri e la Polizia, avvisati dagli abitanti della zona, che hanno avviato una caccia all’uomo.

Secondo le prime notizie alla base dell’agguato ci sarebbero dei dissidi tra i proprietari e gli inquilini, ossia le due persone aggredite. Uno dei ricercati è il fidanzato della nipote del proprietario dell’abitazione. Negli ultimi, infatti, le liti erano diventate sempre più frequenti.