Figliuolo insegue i ragazzi persino in spiaggia. Il generale esulta per le 73 milioni di dosi inoculate. Ora punta a immunizzare i giovani pure al mare

Francesco Paolo Figliuolo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Da lunedì 16 agosto la fascia d’età 12-18 anni potrà vaccinarsi anche senza prenotazione. È quanto indicato dal generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, in una lettera inviata alle Regioni e alle Province Autonome, per dare ulteriore impulso alla vaccinazione dei più giovani in previsione della riapertura delle scuole e anche dell’avvio della prossima stagione sportiva.

Figliuolo ieri ha esultato per il raggiungimento di 73 milioni di dosi di vaccino inoculate nella popolazione e per l’andamento positivo della campagna in generale, sottolineando che il numero dei vaccinati raggiunge oltre il 91% nella fascia over 80, oltre l’86% nella fascia 70-79, oltre l’80% nella fascia 60-69.

Tra le priorità del generale ora ci sono la fascia 50-59 – che ha già raggiunto il 71 per cento di persone vaccinate – e, appunto, quella di arrivare al numero più grande possibile di giovani e di persone che appartengono al settore scolastico e universitario. E a tal proposito fioccano le iniziative come quelle di somministrare le dosi di siero in spiaggia.

Una sorta di beach party, con al posto dei cocktail le siringhe di vaccino, insomma, con tanto di camper che gira per i lidi, come in Toscana o come l’iniziativa della regione Piemonte di offrire un gelato ai giovani che la vigilia di Ferragosto si vaccineranno. Ma anche le altre Asl italiane sono pronte ad attivarsi sul territorio con ulteriori iniziative mirate.

L’ultimo report sui vaccini

Secondo i dati contenuti nell’ultimo report sull’andamento della campagna vaccinale, aggiornato dal Governo questa mattina (qui i dati), sono 73.286.195 le dosi di vaccino somministrate in Italia, il 95,5% del totale di quelle consegnate, pari finora a 76.727.929 (nel dettaglio 53.751.405 Pfizer/BioNTech, 8.956.691 Moderna, 12.013.196 Vaxzevria-AstraZeneca e 2.006.637 Janssen). Mentre le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 35.307.652, il 65,37% della popolazione over 12.