Forza Italia risale sul Carroccio. Accordo elettorale tra Berlusconi e Salvini per le regionali in Veneto e in Liguria. E per fare opposizione a Renzi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Svolta nel centrodestra. Accordo elettorale raggiunto tra Lega e Forza Italiatra il leader azzurro Silvio Berlusconi e il segretario della Lega Nord Matteo Salvini. Ieri sera una cena ad Arcore per stringere un’intesa. Le due forze dovrebbero correre insieme alle regionali in Veneto e in Liguria.  I nomi dei candidati ancora non ci sono. E sarebbe stata raggiunta anche una prima intesa sull’opposizione da organizzare in Parlamento a Renzi. “Con Berlusconi ricominciamo a parlare ma da qui a dire che c’è un accordo a 360 gradi, questo no”, afferma Salvini, “Ci è stato detto  che Fi ha deciso di essere all’opposizione e questo ci riempie di gioia”. Ma il no del Carroccio ad Alfano e a Ncd è invece categorico.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA