Francia, furgone contro fermata del bus a Marsiglia: c’è una vittima. Conducente fermato dalla polizia che lo sta interrogando: non è terrorismo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Panico a Marsiglia dove un furgoncino si è lanciato a tutta velocità contro due fermate dell’autobus. Una donna è morta e un’altra è rimasta ferita nel quartiere della Croix Rouge.

Secondo quanto raccontano i media francesi l’autista è già stato fermato dalla polizia che lo ha interrogato.  Si tratta di un francese di 35 anni già noto alle forze dell’ordine per reati che vanno dal fruto allo spaccio fino alla detenzione illegale di armi. L’uomo avrebbe anche problemi psichiatrici. Su Twitter le forze dell’ordine, subito dopo l’accaduto, avevano chiesto alla popolazione di evitare la zona del vecchio porto della città. Anche se, successivamente, è stato chiarito che non ci sono elementi per sospettare di un possibile attentato terroristico.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA