Scommesse e giochi online controllati dalla ‘Ndrangheta. Sequestrate 21 società italiane e straniere, 31 siti e 36 immobili

Giochi e scommesse online controllate dalle ‘ndrine. Sono stati sequestrati beni per 25 milioni di euro nell’inchiesta della Dda di Reggio Calabria. L’operazione è stata compiuta da Carabinieri, Guardia di Finanza, squadra mobile e Dia di Reggio Calabria in collaborazione con Scico e Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche di Roma della finanza. Sigilli per 21 società italiane ed estere, 31 siti nazionali e internali, 36 immobili e molte auto e moto.