Grecia, banche riaperte dopo tre settimane. Restrizione ai prelievi e divieto di trasferire capitali all’estero

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dopo tre settimane di serrande abbassate hanno riaperto oggi le banche greche, seppur con alcune restrizioni. Vige ancora il divieto di trasferire capitali all’estero, previsti anche limiti ai prelievi per 420 euro a settimana, invece dei precedenti 60 euro al giorno. Secondo quanto fatto trapelare da fonti ministeriali la Grecia dovrebbe rimborsare 6,8 miliardi di euro ai creditori. Nella cifra sono inclusi i 3,5 miliardi di euro che la Grecia deve restituire oggi alla Banca centrale europea, oltre a due pagamenti al Fondo monetario internazionale.