Grillo fa il Grullo. Pizzicato a Genova da “Primo Canale” evita le domande del giornalista: “Prima voglio parlare di te a tua madre”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Beppe Grillo è tornato a Genova ma anche a casa sua pare che non voglia proprio sentirne parlare di “stampa”. E così, intercettato da Primocanale, prima che entrasse in un palazzo insieme al commercialista Enrico Nadasi, uno dei soci fondatori del Movimento, non ha rilasciato alcuna dichiarazione sul caso del candidato sindaco alle comunali e del possibile reclamo alla decisione del Tribunale di Genova che ha dato ragione a Marika Cassimatis. Ma si è lasciato invece andare a esternazioni surreali sul cronista che stava legittimamente facendo il suo lavoro: “Prima voglio parlare con tua madre, voglio parlare di te a tua madre”.

All’uscita dall’edificio il giornalista di Primocanale ha ovviamente provato a insistere, ma non c’è stato nulla da fare: “Lascia stare, salutami tua mamma. Non abbiamo niente da dire”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La stampa e la sindaca deficiente

Le confidenze di Urbano Cairo ad alcuni tifosi del suo Torino hanno svelato cosa pensa questo editore (Corriere della Sera, La7 e altro ancora) della sindaca M5S Chiara Appendino, definita con fallo da Var, espulsione e retrocessione “deficiente”. Ma non c’è bisogno di videocamere nascoste o

Continua »
TV E MEDIA