Guerra in Ucraina, il Papa è pronto ad andare a Kiev e Mosca

Papa Francesco non esclude una missione in Ucraina. "La prima cosa è andare in Russia per cercare di aiutare in qualche modo".

“Vorrei andare in Ucraina, e prima volevo andare a Mosca. Ci siamo scambiati messaggi su questo perché ho pensato che se il presidente russo mi avesse dato una piccola finestra per servire la causa della pace…”. È quanto ha detto il Papa a Reuters.

GIORNATA MONDIALE DEL POVERO

Papa Francesco: “Vorrei andare in Ucraina, e prima volevo andare a Mosca”

“E ora è possibile, dopo essere tornato dal Canada, è possibile che riesca ad andare in Ucraina”, ha detto Bergoglio. “La prima cosa è andare in Russia per cercare di aiutare in qualche modo – ha spiegato il Pontefice -, ma mi piacerebbe andare in entrambe le capitali”.

Parlando della situazione in Ucraina, Papa Francesco ha fatto notare che ci sono stati contatti tra il Segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, e il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, su un possibile viaggio a Mosca.

“I segnali iniziali. Si è parlato di questo possibile viaggio per la prima volta, diversi mesi fa”, ha detto il Papa a Reuters spiegando che Mosca ha risposto che non era il momento giusto. Ha lasciato comunque intendere che ora qualcosa potrebbe essere cambiato: “Ho pensato che se il presidente russo mi avesse dato una piccola finestra per servire la causa della pace…”, ha detto lasciando in sospeso l’ipotesi.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 12:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram