Guerra in Ucraina, Luigi Di Maio: “Vorrei vedere più Paesi europei attivi nei negoziati. Zelensky ha fatto concessioni, tocca a Putin“

guerra in Ucraina
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Vorrei vedere più Paesi dell’Unione europea attivi per rimettere in moto il negoziato partendo dalle concessioni di Zelensky che ha fatto, anche che potrebbe negoziare non considerando la Crimea. Putin ora deve dimostrare di venire al tavolo. Zelensky ha fatto aperture molto grandi che possono aprire al cessate il fuoco”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio durante la trasmissione ‘Che tempo che fa’ su Rai3.

“Il governo di unità nazionale – ha aggiunto il Ministro Di Maio – serve proprio per garantire e proteggere l’Italia come uno scudo dal rischio di instabilita’ delle crisi”, con quella in corso legata al conflitto in Ucraina”.