Guerra in Ucraina, Zelensky: “La pace è più preziosa dei diamanti e delle navi russe nei vostri porti. Aiutateci ad entrare nell’Ue”

Guerra in Ucraina
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“La pace è più preziosa dei diamanti e delle navi russe nei vostri porti”. È quanto ha detto oggi il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, in video collegamento con il Parlamento belga (qui tutti gli articoli sulla guerra in Ucraina).

“La battaglia di Mariupol è sicuramente peggiore della battaglia di Ypres”, ha aggiunto Zelensky aggiungendo che “Marioupol è ancora lì” e che nessuno “ha abbastanza determinazione per aiutarci a fermare la catastrofe”.

“Chiedo a tutti gli europei che ascoltano – ha detto ancora il presidente ucraino -: che cosa sperano questi difensori di Mariupol, i difensori di tutti i luoghi dove si combatte? Battaglie non meno terribili della battaglia di Ypres, forse anche peggiore a Mariupol”.

Guerra in Ucraina, Zelensky: “Aiutateci ad entrare nell’Ue”

“Aiutateci”, ha esclamato Zelensky rivolgendosi ancora al Parlamento belga. Il presidente ucraino è tornato poi a chiedere l’adesione all’Ue: “Fateci avere la possibilità di diventare membri dell’Unione Europea”.

Zelensky ha poi ringraziato il Belgio per il supporto all’Ucraina: “Avete accettato più di 30.000 ucraini sul vostro suolo, un Paese nel cuore dell’Europa, siate un esempio per gli altri, per aiutarci a respingere i russi”, ha concluso.

Sempre oggi Zelensky ha avuto anche un colloquio telefonico con il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, sul “processo negoziale con la Russia, sulle prospettive di riportare la pace e sulle procedure dell’Ucraina per l’adesione all’Unione europea”. “Apprezzo il supporto dei nostro partner e amici dell’Unione europea!”, ha poi scritto sul suo profilo Twitter.