I 403 migranti della Ocean Viking sbarcheranno a Taranto. In arrivo anche la Open Arms con altri 237. Salvini: “Denuncerò Conte e Lamorgese”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

I 403 migranti ancora a bordo della nave Ocean Viking della Ong Sos Mediterranée sbarcheranno a Taranto tra qualche ora. A renderlo noto, su Twitter, è Medici Senza Frontiere sottolineando che l’annuncio dell’assegnazione del porto sicuro è stato dato alle persone a bordo. “Costretti a rischiare la vita – scrive Msf – i 216 uomini, 38 donne e 149 bambini raggiungeranno presto la sicurezza”.

“Sbarcheranno a Taranto altri 400 immigrati a bordo di una nave delle Ong. Siccome il porto questa Ong l’ha chiesto sabato alle ore 13 – ha commentato il leader della Lega, Matteo Salvini – e siamo a martedì a ora di pranzo, quattro giorni prima di concedere un porto sicuro, li denuncio. Denuncio per sequestro di persona il presidente del Consiglio e il ministro dell’Interno. Andrò a processo perché ho bloccato per quattro giorni lo sbarco da una nave militare di 131 immigrati? Aver tenuto a bordo per 3 giorni non 131 ma 400 immigrati se siamo un paese dove le regole valgono per tutti, allora è sequestro di persona. Quindi ci troviamo in tribunale con Conte e Lamorgese e vediamo se il criminale è solo Salvini o se la legge è uguale per tutti”.

In attesa di un porto sicuro, dopo tre salvataggi al largo della Libia, c’è anche la Open Arms che al momento ha a bordo altri 237 migranti. La nave, all’alba di oggi, ha recuperato 102 migranti, sempre al largo delle coste libiche, e ieri ne aveva salvati altri 56.