Il cammino di Mattarella verso il Colle. Oggi le dimissioni dalla Consulta, domattina giuramento e discorso

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Domattina alle 10 il giuramento, questa mattina le dimissioni da giudice costituzionale. Prosegue la strada verso il Colle per Sergio Mattarella. Non distante a dire il vero, perché il nuovo Presidente della Repubblica dovrà soltanto attraversare la strada per arrivare dalla foresteria della Corte Costituzionale al Quirinale. “Lascio il mio incarico a seguito della mia elezione a presidente della Repubblica”, annuncia oggi Mattarella. Poi gli ultimi ritocchi al discorso che pronuncerà domani alla Camera. Un discorso che dovrebbe toccare lo scollamento fra politica e paese, e l’urgenza di tornare ad una politica alta, che si occupi dei problemi veri del nostro paese. Non un discorso lunghissimo. Come le prime parole pronunciate. Molto significative, ma sintetiche: speranza, unità e superamento delle difficoltà. Con particolare attenzione ai più deboli.