Il Covid rallenta la sua corsa. Nelle ultime 24 ore i nuovi positivi sono stati 8.885 mentre i decessi sono stati 445

CORONAVIRUS
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono 8.885 i nuovi casi di Coronavirus in Italia e 445 i morti legati alla pandemia. Questi i dati che emergono dall’ultimo report del ministero della Salute e dall’Istituto Superiore della Sanità e che mostrano una situazione sostanzialmente stabile. I nuovi casi, infatti, sono stati appena 28 in meno rispetto ai 8.913 di ieri, nonostante un sensibile aumento del numero di tamponi effettuati passati dai i 59.879 di domenica ai 68.681 di oggi. Con i 445 decessi registrati oggi, il numero dei morti da inizio pandemia tocca quota 72.370 unità. Il totale degli attualmente positivi è 575.221, in calo di 6.539 unità rispetto al giorno precedente, dei quali 548.724 sono in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 23.932, ossia 415 in meno rispetto a ieri quando furono 23.517. Migliora la situazione anche nelle terapie intensive dove si contano 2.565 pazienti, ovvero 15 in meno di ieri.

Come accade ormai da settimane, la regione in cui si registra il maggior numero di casi resta il Veneto dove sono stati individuati 2.782 nuovi contagi. Al secondo posto c’è il Lazio che si ferma a 966 nuovi casi, seguito dall’Emilia-Romagna in cui sono stati 750 e la Sicilia che si ferma a 650 nuovi positivi.