Il giorno dei rimborsi per i pensionati. In arrivo tra i 796 e i 955 euro per chi ha un assegno tra 1.500 e 1.800 euro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il giorno del rimborso sulle pensioni è arrivato. Da oggi vengono distribuiti gli assegni con gli arretrati che contengono le somme dovute per la rivalutazione delle pensioni sancita dalla sentenza della Consulta e recepita con decreto legge del Governo Renzi. Rimborsi che però non potranno essere per tutti. Le pensioni fino a 1500 euro riceveranno una rivalutazione complessiva una tantum. Un rimborso che non soddisfa in molti.. Ma rimborsare tutti sarebbe stato un colpo mortale per le casse dello Stato. Sono 4,5 milioni i pensionati interessati. In arrivo tra i 796 e i 955 euro per chi ha un assegno tra 1.500 e 1.800 euro.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA