Il gruppo Benetton licenzia il fotografo Toscani dopo la frase choc sul Ponte Morandi. “Impossibile continuare il rapporto di collaborazione”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Benetton Group, con il suo presidente Luciano Benetton,  fa sapere che “nel dissociarsi nel modo più assoluto” dalle affermazioni di Oliviero Toscani, a proposito del crollo del Ponte Morandi, “prende atto dell’impossibilità di continuare il rapporto di collaborazione con il direttore creativo”. “Luciano Benetton e tutta l’azienda – aggiunge la nota del gruppo -, rinnovano la loro sincera vicinanza alle famiglie delle vittime e a tutti coloro che sono stati coinvolti in questa tremenda tragedia”. “Ma a chi interessa che caschi un ponte? Smettiamola” aveva detto il famoso fotografo ai microfoni di Un giorno da pecora. “43 morti innocenti per lui conteranno poco, ma per noi erano tutto” il commento di Egle Possetti, presidente del comitato Ricordo vittime Morandi.