Il medico italiano è completamente guarito da Ebola. E’ stato dimesso dall’ospedale Spallanzani di Roma

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ stato dimesso dall’istituto Spallanzani il medico italiano di Emergency colpito dal virus Ebola lo scorso novembre in Sierra Leone. Lo hanno annunciato i sanitari dell’ospedale durante una conferenza stampa convocata all’istituto. Il medico, ricoverato lo scorso 25 novembre, hanno detto gli specialisti, è completamente guarito.

“Tornare in Sierra Leone è nei miei progetti, anche se per un periodo breve, per completare quello che ho iniziato”. Sono le prime parole di Fabrizio Pulvirenti, questo il nome del medico siciliano di Emergency (che finora non era stato reso noto) contagiato dal virus Ebola in Sierra Leone.

Addosso una tuta da ginnastica, dimagrito, la barba bianca. Ci vorrà ancora tempo perché il medico siciliano si riprenda del tutto.

Il medico in conferenza stampa allo Spallanzani è stato accolto da un applauso. Presenti anche il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e la presidente di Emergency, Cecilia Strada, oltre al direttore scientifico dello Spallanzani, Giuseppe Ippolito.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA