Il Partito Democratico s’infila nel tunnel. L’ex ministro Delrio attacca il Governo e non vede l’ora di bucare la montagna

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’ex ministro delle Infrastrutture del Governo Renzi, Graziano Delrio attacca l’Esecutivo giallo verde, è “Diviso e incapace di dire un sì o un no alla Torino/Lione il governo continua a non decidere e dopo nove mesi non trova altra strada che rinviare ancora, questa volta inventando una fantomatica trattativa da aprire con la Francia e la Commissione europea. Conte, Salvini e Di Maio stanno distruggendo la credibilità dell’Italia”. Per l’attuale capogruppo Pd alla Camera: “E’ un atteggiamento assolutamente irresponsabile che crea danni all’economia, all’occupazione, al sistema produttivo e all’affidabilità internazionale. E’ credibile un Presidente del consiglio che si sveglia e studia il dossier Tav dopo un anno che è a Palazzo Chigi?”. Per Delrio: “E’ ora di dire basta”.