Il terremoto continua a non dare pace al centro Italia. La scossa più forte a Campotosto, in provincia dell’Aquila

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il terremoto continua a non dare pace al centro Italia. Anche questa notte infatti la terra ha ripreso a tremare. Sono quattro le scosse registrate dalla mezzanotte nel Centro Italia tra le province di Rieti, L’Aquila e Macerata. La più forte di magnitudo, secondo i dati dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), è stata di magnitudo 3 ed è avvenuta alle 3.26 a una profondità di 10 km con epicentro tra Capitignano e Campotosto in provincia dell’Aquila.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Adesso basta errori sul virus

Cantano vittoria come se avessero ottenuto chissà cosa, ma l’Italia che comincia a riaprire dal 26 aprile non è un successo delle destre. Con le solite balle a uso elettorale, Salvini & company da ieri stanno ingolfando i social per intestarsi il ritorno alla normalità

Continua »
TV E MEDIA