Il Regno Unito è la terra promessa. Mai così tanti immigrati verso la Gran Bretagna. La meta preferita anche dagli italiani, più di 50mila quelli partiti solo nell’ultimo anno

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ la Gran Bretagna la terra promessa che in tanti puntano a raggiungere o hanno già raggiunto. L’immigrazione verso il Regno Unito non è mai stata così alta come nell’ultimo anno quando, stando ai dati dell’Ufficio nazionale di statistica (Ons), sono 330mila le persone che hanno scelto di trasferirsi in Gran Bretagna. I numeri parlano di un aumento di 94mila unità rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Meta sempre più preferita anche dagli italiani: sono 57.600 i nostri connazionali che si sono registrati ai servizi di previdenza sociale e 42mila l’anno precedente. L’aumento è del 37%. Fra i 94mila ingressi in più rispetto all’anno precedente, 56mila riguardano arrivi dall’Unione europea, mentre 39mila da Paesi extra-Ue. Ma Cameron vorrebbe ridurre gli ingressi.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA