Immigrati, schiaffo della Mogherini a Parigi: “Gli Stati consentano un’azione efficace dell’Ue”. Botta e risposta sulle quote migranti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Federica Mogherini replica alla Francia sulle quote migranti: “Gli Stati devono permettere un’efficace azione Ue”. Risposta secca a Parigi che alla vigilia del Consiglio dei ministri degli Esteri e della Difesa dell’Ue aveva preso le distanze dal piano di accoglienza. “Condividere la responsabilità di cosa facciamo delle persone che salviamo è parte integrante della strategia Ue per l’immigrazione”, ha continuato la Mogherini, “Mi aspetto che gli stati membri, gli stessi che hanno chiesto alla Ue di agire velocemente e efficacemente, consentano all’Europa di essere efficace in questa azione in tutti i suoi aspetti: nell’ operazione navale, nel salvataggio delle vite in mare ed anche nella gestione delle vite che salviamo”. Dal Consiglio dei ministri odierno Ue dovrebbe arrivare anche il via libera all’azione per neutralizzare gli scafisti.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA