L’inchiesta Consip si sgonfia: Alfredo Romeo torna in libertà dopo 168 giorni tra carcere e arresti domiciliari

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Tribunale del Riesame di Roma ha annullato la misura cautelare nei confronti dell’imprenditore Alfredo Romeo, che era stato arrestato nel marzo scorso nell’ambito dell’inchiesta Consip. Il Riesame ha disposto la conseguente liberazione di Romeo che si trova a Napoli agli arresti domiciliari.