Inseguimento con machete a Torino, cosa ha causato la lite in strada tra due giovani ad Aurora

Inseguimento con machete a Torino: due uomini hanno dato vita a una lite in strada nei pressi di una scuola elementare nel quartiere Aurora.

Inseguimento con machete a Torino: due giovani si sono resi protagonisti di una lite in strada in prossimità di una scuola elementare nel quartiere Aurora.

Inseguimento con machete a Torino, cosa ha causato la lite in strada tra due giovani ad Aurora

Inseguimento con machete a Torino, video virale sui social

Nel pomeriggio di mercoledì 1° giugno, intorno alle ore 16:15, è stato segnalato un inseguimento a piedi con machete a Torino. La vicenda, alla quale hanno assistito increduli e terrorizzati numerosi passanti, si è verificata in corso Giulio Cesare, in prossimità della scuola elementare Parini situata nel quartiere Aurora.

I protagonisti dell’episodio, invece, sono due giovani: uno dei due è stato avvistato mentre brandiva un machete ed era intento a inseguire a petto nudo e sporco di sangue un altro uomo che fuggiva facendo lo slalom tra il traffico e i binari del tram.

Alcuni presenti hanno prontamente contattato le forze dell’ordine, altri sono scappati per allontanarsi dal pericolo mentre altri ancora si sono fermati a filmare la scena e a postarla sui social. I video, infatti, sono rapidamente diventati virali.

Il posto è stato raggiunto da alcune volanti della polizia: l’inseguimento con machete a Torino, quindi, si è concluso con una persona rimasta ferita in modo lieve.

Per quanto riguarda il video dell’accaduto, invece, le immagini sono state condivise dalla consigliera della Circoscrizione 7, Daniela Rodia, afferente a Lega Nord.

La consigliera, in particolare, ha commentato quanto avvenuto con le seguenti parole: “Scene di ordinaria follia! Anche oggi in Aurora, in Corso Giulio Cesare a pochissimi metri dalla scuola Parini alle 16:15 queste sono le scene a cui i cittadini hanno assistito. È evidente che il tema sicurezza non viene affrontato dalle Istituzioni con le dovute attenzioni. I cittadini di Aurora meritano una risposta concreta”.

Le cause della lite in strada tra due giovani ad Aurora

Secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, l’uomo che brandiva il machete era un extracomunitario di origine marocchine di 28 anni. Il soggetto, che è stato posto in stato di fermo dagli agenti di polizia, è stato accusato di lesioni aggravate e sembrerebbe essere affetto da problemi psichici.

Inoltre, è stato comunicato che già in passato il 28enne sarebbe stato fautore di episodi di violenza. In occasione di un controllo, ad esempio, è saluto sul tetto di un palazzo e aveva cominciato a lanciare tegole in strada rischiando di ferire i passanti. Prima dell’inseguimento con machete a Torino, poi, pare abbia aggredito due persone che si trovavano a bordo di un autobus.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 12:06
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram