Intelligence Gb, il report degli 007 inglesi: “Casi di diserzione e morale instabile tra le truppe russe in Ucraina”

Intelligence Gb, il report degli 007 inglesi ha segnalato la presenza di casi di diserzione e morale instabile tra le truppe russe.

Intelligence Gb, il report degli 007 inglesi ha segnalato la presenza di casi di diserzione, rifiuto di eseguire gli ordini e morale instabile tra le truppe russe in Ucraina.

Intelligence Gb, il report degli 007 inglesi: “Casi di diserzione e morale instabile tra le truppe russe in Ucraina”

Intelligence Gb, il report degli 007 inglesi: “Casi di diserzione e mancato rispetto degli ordini tra i russi”

L’intelligence britannica ha diffuso il suo ultimo bollettino quotidiano in merito all’andamento della guerra in Ucraina. Nel documento, gli 007 inglesi hanno riferito che appaiono sempre più in crescita i casi di diserzione tra le file dell’esercito russo. Il morale tra i militari inviati da Mosca, inoltre, pare sia molto instabile.

Le informazioni incluse nel report del Regno Unito sono state citate da Ukraninska Pravda che ha riportato quanto segue: “Le forze ucraine hanno probabilmente disertato nelle ultime settimane, ma è possibile che il morale della Russia rimanga particolarmente instabile. Ci sono stati casi di intere unità russe che hanno rifiutato ordini e scontri tra ufficiali e le loro truppe. È probabile che anche molti membri del personale russo di tutti i ranghi rimangano confusi sugli obiettivi della guerra“.

Nel documento, inoltre, si legge anche: “I problemi di morale nelle truppe russe sono probabilmente così significativi da limitare la capacità della Russia di raggiungere gli obiettivi operativi”.

Morale instabile tra le truppe russe in Ucraina: i motivi

Per l’intelligence GB e secondo il report degli 007 inglesi, tra i motivi che hanno provocato il crollo del morale tra i soldati russi figurano “la percezione di una modesta leadership, limitate opportunità di rotazione di riposo per le truppe, perdite molto alte, stress da combattimento, scarsa logistica e problemi di paga”.

Nel frattempo, l’esercito di Kiev ha affermato che la città di Severodonetsk assediata dai russi è stata straziata da un nuovo pesante attacco di artiglieria e missili mentre i militari di Mosca colpivano le aree circostanti.

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram