La Camera approva con 322 sì il decreto sicurezza bis. Ora il testo passerà al Senato per il via libera definitivo. Salvini: “Dalle parole ai fatti”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’Aula di Montecitorio ha approvato, con 322 voti favorevoli, 90 contrari e un’astensione, il decreto sicurezza bis. Sul provvedimento il governo aveva posto la questione di fiducia, confermata ieri con 325 sì e 248 no. Il testo del dl passerà al Senato per l’approvazione definitiva. L’esame dovrebbe cominciare a Palazzo Madama entro il primo agosto. “La Camera – ha commentato il ministro dell’Interno Matteo Salvini – approva il Decreto sicurezza Bis: pene più dure contro gli scafisti e i trafficanti di esseri umani, centinaia di assunzioni per combattere mafia, camorra e ‘ndrangheta, tolleranza zero per chi aggredisce le Forze dell’Ordine. Ora entro i primi di agosto tocca al Senato. Dalle parole ai fatti”.