La Eleonore dichiara emergenza e forza il divieto di attracco a Pozzallo. La nave della Ong tedesca Mission Lifeline sequestrata dalla Finanza. A bordo oltre 100 migranti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Questa mattina la Eleonore della Ong tedesca Mission Lifeline, con oltre 100 migranti a bordo, tra cui 30 minori, già respinta nei giorni scorsi sia dall’Italia sia da Malta, ha dichiarato lo stato di emergenza entrando in acque italiane e dirigendosi verso il porto di Pozzallo. La nave ha così violato l’ordine del Governo italiano, notificato via radio, di avvicinarsi alle coste. La Eleonore è stata perciò raggiunta da due motovedette della Guardia di Finanza. I militari hanno notificato all’equipaggio il sequestro amministrativo cautelare dell’imbarcazione. Il sequestro consentirà ai migranti, una volta che la nave sarà giunta in porto, di sbarcare.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA