La Francia si spacca sull’austerità

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

Il premier francese Manuel Valls si è dimesso questa mattina in seguito alle polemiche per le dichiarazioni del ministro dell’economia Arnaud Montebourg. Il presidente Francois Hollande ha incaricato Valls di formare subito un nuovo governo. Arnaud Montebourg aveva attaccato le politiche europee di austerità, imputando il presidente Hollande e del premier Valls di essere succube dei diktat tedeschi e di Bruxelles. “L’Europa e la Francia vivono una crisi senza precedenti”, ha detto l’ormai ex ministro Montebourg, “Non è eccessivo dire che questa crisi è diventata una delle conseguenze delle scelte politiche sbagliate sopportate dai cittadini europei. Le politiche di austerità sono la causa del prolungamento della crisi economica e delle sofferenze inutili della popolazione europea”.