La Zecca dello Stato celebra gli 80 anni dei Vigili del Fuoco coniando una moneta celebrativa da 2 euro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ stata presentata oggi nel Palazzo storico della prima Zecca dell’Italia unita di Roma, la moneta da 2 euro coniata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in occasione dell’80/o anno dalla fondazione del Corpo nazionale dei Vigili del fuoco. Il capo del Corpo, Fabio Dattilo, ha ringraziato “il Poligrafico ed il ministero dell’Economia e Finanza e chi ha collaborato in questo progetto. E’ stata un’idea nell’ambito delle manifestazioni per l’80/o compleanno e devo dire che mai come quest’anno siamo andati al culmine nel cuore della gente. I Vigili del fuoco lavorano in squadra, e come squadra abbiamo chiesto a voi di fare, insieme ai governi che si sono susseguiti in quest’ultimo anno, un ricordo molto importante: oggi siamo fieri di poter far toccare questo ricordo a tutti i 35 mila Vigili del fuoco d’Italia”. Da stasera, sul portale ufficiale dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (www.shop.ipzs.it), sarà possibile prenotare l’acquisto della moneta nelle tre versioni prodotte: moneta celebrativa versione Proof con confezionamento in astuccio e foglietto illustrativo con scatolina in cartoncino; moneta celebrativa versione Fior di Conio in rotolino di carta da 25 pezzi; moneta celebrativa Blister formato carta di credito con confezione a libretto.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Il suicidio del servizio pubblico

La difesa strettamente burocratica, da perfetto travet, fatta dal direttore di Rai3 Franco Di Mare in Commissione di vigilanza (leggi l’articolo) per scrollarsi di dosso l’accusa di censura sul concertone del Primo Maggio, spiega più di un’intera enciclopedia perché il Servizio pubblico in Italia è

Continua »
TV E MEDIA