Lavoro, timidi segnali di ripresa: le imprese tornano a cercare personale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Periodo propizio per chi cerca lavoro. Secondo la stima preliminare dell’Istat le imprese sono tornate a cercare personale da assumere. La quota di posti di lavoro vacanti, per cui le aziende sono a ‘caccia’ di candidati, ha toccato lo 0,9% nel secondo trimestre, il massimo da quando è iniziata la serie, ovvero dal 2010. Le esigenze fanno riferimento ai settori dell’industria e dei servizi con almeno dieci dipendenti. Il problema è che le imprese non riescono a trovare ciò che cercano sul mercato del lavoro; vi sarebbe quindi un problema di competenze, differenti da quelle disponibili. Non è un caso che il minimo storico è stato toccato nei periodi più bui per il mercato del lavoro. I dati definitivi sul secondo trimestre saranno pubblicati il 12 settembre.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA