Le arterie dello Stivale intasate dalle auto

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Dalla Redazione

Comincia il lungo addio alle vacanze estive e le strade si riempono di automobili. Quella di oggi è stata una domenica da bollino rosso, come spesso avviene per il weekend successivo a Ferragosto. Si sono registrati rallentamenti sull’autostrada del Brennero a causo dal rientro di chi ha trascorso il ponte nelle località turistiche del Trentino Alto Adige. Le prime code sono segnalate già a partire da Bolzano in direzione sud. In mattinata si sono formati fino a otto chilometri di coda tra Nogarole Rocca e Verona per un incidente. Traffico intensissimo anche sulle strade che portano a valle dalle località montane.

Densa di traffico anche l’Autosole. Sul tratto Roma-Napoli, all’altezza della Ciociaria si sono avuti rallentamenti dovuti a un tamponamento che ha coinvolto 4 vetture. E’ successo intorno alle 10.30 tra Pontecorvo e Cassino, in direzione Sud. Due feriti sono stati portati in gravi condizioni in eliambulanza a Roma. Le code hanno raggiunto anche gli 8 km. Il tratto di autostrada è stato riaperto nel primissimo pomeriggio e a quel punto il traffico è tornando regolare.

Sull’A10 Genova-Ventimiglia un camper è andato a fuoci tra Genova Voltri e Arenzano causando rallentamenti nella circolazione. Anche qui si sono avuti irca 8 km di coda in direzione Ventimiglia. Partenze e rientri hanno provocato caos anche negli aeroporti. A Fiumicino ci sono stati ritardi fino a 40 minuti in alcuni voli in partenza, in particolare tra le 9 e le 11. Un volo Air One partito da Palermo e diretto a Linate ha richiesto un atterraggio a Fiumicino per emergenza medica. Un uomo di 80 anni si è sentito male ed è morto poco dopo.

E c’è da registrare anche l’alto numero di incidenti stradali, a volte mortali. Come quello avvenuto in Puglia sulla SS 106 (Jonica) all’altezza di Marina di Ginosa nel quale due uomini hanno perso la vita. I due erano a bordo di un autocarro frigorifero adibito al trasporto di carni macellate.