Le calde nottate di Armero. L’ex calciatore dell’Udinese picchiato a bastonate dalla moglie e dal suocero: è stato sorpreso con due prostitute

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Una vera e propria nottataccia quella appena trascorsa da Pablo Armero. L’ex calciatore dell’Udinese è stato infatti picchiato violentemente dalla moglie e dal suocero. Il motivo? Il terzino è stato scoperto dalla moglie Maria con due prostitute nella propria abitazione mentre rientrava in compagnia dei due figli e del padre. Quando la donna lo ha sorpreso, sconvolta dell’infedeltà del marito, si è avventata sul trio. Con un bastone sia Maria e sia il padre li hanno pestati davanti ai bambini. I vicini, allarmati dalle urla, hanno dovuto chiamare le forze dell’ordine.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA