Le imprese di fronte alla Fase 3. Rivedere la tecnologia: dopo il Covid si riparte grazie a nuove soluzioni hi-tech

di Carola Olmi
Economia

Rimettere in moto il motore dell’azienda e riprendere la strada della crescita attraverso l’acquisizione di aiuti tecnologici senza spendere nemmeno un euro. Non è uno slogan ma un sostegno concreto che un’azienda italiana ha deciso di offrire ad altre aziende del Paese. Atlante Informatica, società torinese attiva nella progettazione di soluzioni integrate per i processi informatici delle imprese, ha deciso di mettere a disposizione il suo know how per aiutare a scegliere gli strumenti che permetteranno alle imprese di ripartire utilizzando strumenti gratuiti.

“Una cosa è certa – sottolinea il Ceo di Atlante Informatica, Alessandro Musso (nella foto) -, il Covid-19 ha cambiato il mondo. Per questo motivo, per le aziende la ripartenza è un momento fondamentale. Occorrerà ripensare al proprio modello di business e sicuramente la tecnologia sarà protagonista di questo cambiamento”. Dopo aver analizzato la situazione in cui versano molte imprese italiane, il management di Atlante ha deciso di illustrare passi e segreti per rimettersi in carreggiata. “Sicuramente il budget a disposizione – aggiunge Musso – non sarà più lo stesso ma si può far fronte a questo problema utilizzando il software gratuito”.

Nel portale della società, all’indirizzo www.firewallhardware.it/smart-working, Atlante Informatica ha così deciso di pubblicare tutte le guide e gli approfondimenti tecnici per accedere a questi strumenti. Si tratta, insomma, di un vero e proprio “valore” per le aziende che vogliono ripartire perché i contenuti risultano essere un contributo determinante all’economia ed alle aziende grazie all’intensificazione delle pubblicazioni di articoli e guide che permettono e alle imprese di utilizzare gli strumenti consigliati e che, grazie alle guide presenti sul portale stesso, potranno anche essere configurati nel modo più corretto.