L’Ebola fa paura. Peggiorano le condizioni del medico italiano di Emergency ricoverato allo Spallanzani di Roma

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Peggiorano le condizioni del medico italiano di Emergency ricoverato allo Spallanzani di Roma per aver contratto l’Ebola in Sierra Leone.  ‘Le condizioni ‘sono lievemente peggiorate”, scrivono i medici dello Spallanzani rendendo noto l’ultimo bollettino clinico. “Il paziente ha ricevuto nel pomeriggio di ieri la seconda infusione di plasma di convalescente arrivato dalla Germania, senza nessuna reazione avversa”.

Intanto una svolta potrebbe arrivare nei prossimi giorni perché sarà sperimentato un test super rapido del virus, Sarà in grado di trovare Ebola nel sangue o nella saliva dei pazienti in appena 15 minuti. Lo hanno annunciato, riporta la Bbc, il governo britannico e la fondazione Wellcome Trust che finanziano il progetto.